NEWS
Turismo: tirocini in Andalusia, un bilancio estremamente positivo

Sono tornati dalla Spagna i primi 20 tirocinanti selezionati nell’ambito del bando del Progetto “Restinnova - Conoscenze e competenze per la crescita professionale nella ristorazione”, promosso da Confindustria Grosseto. Cuochi, aiuto cuochi, barman, camerieri e receptionist che si sono messi alla prova all’interno di strutture spagnole dai più elevati standard del settore. Un bagaglio professionale ed umano che sarà un valore aggiunto anche per i territori in cui andranno ad operare. Il progetto “Restinnova” è finanziato dalla Regione Toscana.

E’ appena rientrato il primo gruppo di tirocinanti, dopo un mese di esperienza all’interno di strutture turistiche di livello internazionale a Malaga. Un bilancio estremamente positivo, così raccontano i partecipanti: confrontarsi con realtà professionali di alto livello offre un’occasione unica per mettere alla prova le competenze acquisite e per migliorare la propria preparazione.

Cuochi, barman, camerieri o receptionist, in ogni ruolo hanno potuto imparare i “trucchi del mestiere”, ma, soprattutto, l’importanza di un approccio professionale, anche a livello organizzativo, oltre che formativo.
“Una cosa che salta all’occhio – racconta uno dei partecipanti – è la forte collaborazione all’interno di ogni struttura, tra tutti i diversi livelli professionali. Questo contribuisce a dare un’immagine molto positiva al cliente, un sicuro richiamo per nuove visite”.
La Regione dell’Andalusia rappresenta un caso di eccellenza a livello internazionale, per la capacità del settore turistico, e della ristorazione nello specifico, di valorizzare al meglio le risorse locali, ad ogni livello, dall’ambiente al turismo alle risorse umane.
La Toscana ha una grande affinità con questo territorio, per questo il tirocinio in Spagna rappresenta una opportunità non soltanto di crescita professionale per i giovani, che potranno migliorare il proprio bagaglio di conoscenze e competenze, ma anche per chi vuole impegnarsi in questo settore anche nella propria terra.

Altri gruppi si recheranno in Andalusia nell’arco di tutto il 2012.

Il progetto è promosso da Confindustria Grosseto, in collaborazione con IPF International, Iniziativas de Proyectos de Formacion, con C.I.P.A.T., Consorzio Istituti Professionali Associati Toscani, con l’Università degli Studi di Siena e con Assoservizi Toscana Sud Rete d’Imprese






|             Dove Siamo           |           Copyright           |           Credits           |