COLLEGATE - Giano Ambiente
Giano Ambiente: certificazioni di qualità, per le aziende che vogliono crescere

Qualità è sinonimo di miglioramento continuo della propria organizzazione e della propria produzione. Oltre a consentire di lavorare meglio nelle aziende grazie all’ottimizzazione delle risorse umane ed economiche, la certificazione di qualità riduce il rischio bancario nella richiesta di affidamenti, fidejussioni, garanzie finanziarie e diventa quindi uno strumento che facilita l’accesso al credito.

Un’azienda non può fermarsi e non può smettere di cercare efficienza o competitività, non può che tendere ad un miglioramento continuo della sua posizione di mercato al fine sempre più rispondente ai desideri ed ai bisogni di una clientela che la globalizzazione dei mercati vuole sempre più mutevole ed esigente. Migliorare la qualità delle proprie attività vuol dire adattare ed ottimizzare il processo aziendale nell’ottica della soddisfazione del cliente. Ecco in sintesi la motivazione della necessità di certificare la qualità di processo e/o di prodotto per un imprenditore che vuole essere al passo con i tempi. La Giano Ambiente offre risposte a questa necessità, da oltre quindici anni, attraverso le più qualificate società di certificazione nazionali, accompagnando le aziende associate all’Associazione degli Industriali nella costruzione dei necessari manuali di comportamento.
Con la certificazione le aziende hanno a disposizione uno strumento che permette loro di offrire una garanzia – perché validata da terzi – sulla gestione della propria azienda o sulle caratteristiche dichiarate dei prodotti.
La certificazione di un Sistema di Gestione o di produzione dimostra, infatti, la capacità di assicurare nel tempo un livello qualitativo conforme a determinati standard internazionali (ISO 9000, ISO 14000, HACCP…). Certificare un prodotto consente, invece, di porre in evidenza le sue caratteristiche qualitative e di lavorazione, dandogli quel valore aggiunto che può anche giustificare agli occhi del consumatore un maggior prezzo.
I vantaggi, quindi, sono molteplici:
• vengono ottimizzati e razionalizzati i processi operativi, consentendo maggiore dinamismo e flessibilità alla gestione aziendale e l’introduzione di programmi di miglioramento continuo;
• si riducono le spese gestionali, grazie alla diminuzione degli sprechi e degli errori e alla più agevole prevenzione degli incidenti in materia di sicurezza alimentare e ambientale;
• si crea una maggiore trasparenza interna, con chiara attribuzione delle responsabilità, aumento della motivazione dei collaboratori e incentivazione della comunicazione interna;
• la gestione aziendale risulta impostata con un forte orientamento ai clienti, viene monitorato il loro livello di soddisfazione, l’azienda risponde meglio alle loro richieste e risulta quindi più competitiva;
• si semplificano le relazioni con altri soggetti quali banche, assicurazioni, pubbliche autorità. Oggi la certificazione è un vero e proprio bisogno per le imprese che vogliono distinguersi dalla massa ed offrire serie garanzie ai propri clienti.
Per questo motivo, alla certificazione di qualità, oggi si stanno affiancando altre forme di certificazione, secondo cosa l’azienda intende comunicare sul piano dei propri comportamenti non solo nel mercato ma anche nel contesto sociale in cui è inserita. Le scelte che un’azienda opera in questo senso sono sempre più garanzia di fatturato, perché sinonimo di impegno e serietà oltre che di valori condivisi non solo dalla propria clientela. È quindi facile, sulla base di quanto considerato, comprendere l’importanza delle certificazioni di qualità e dell’esigenza di conservare quelle già acquisite attraverso forme contrattuali di “manutenzione” periodica. La Camera di Commercio di Grosseto ha a disposizione risorse che possono essere attribuite alle imprese che intendono percorrere la strada della certificazione così come alcuni Istituti Bancari premiano le aziende certificate con prodotti a basso costo o con finanziamenti ad hoc. La certificazione sta diventando una garanzia anche per le Assicurazioni pubbliche (INAIL) o private che sempre più adottano tariffe scontate per chi si presenta certificato.
Per ogni ulteriore necessità o informazione contattare l’Associazione, tel. 0564.468806: Massimo Bambagini - info@confindustriagrosseto.it; Giano Ambiente- e-mail gianoambiente@confindustriagrosseto.it.

La certificazione di qualità è uno strumento indispensabile per la crescita del nostro sistema di Piccole Medie Imprese.
Sempre più spesso nei bandi di appalto di beni e servizi è un requisito richiesto. Per l’esportazione e la vendita di prodotti agroalimentari presso la grande distribuzione è necessario possedere la certificazione di qualità. Per vendere beni e servizi ad aziende già certificate è peraltro obbligatorio possedere a propria volta la certificazione di qualità. Oltre a consentire di lavorare meglio nelle aziende grazie all’ottimizzazione delle risorse umane ed economiche, la certificazione di qualità riduce il rischio bancario nella richiesta di affidamenti, fidejussioni, garanzie finanziarie, ecc. e diventa quindi uno strumento che facilita l’accesso al credito. L’Associazione Industriali propone un servizio completo d’implementazione di sistemi di qualità che vanno dalla Vision 2000 Iso 9001 - 9002 - 9003, alla certificazione ambientale Iso 14000, alla certificazione Etica attraverso lo Sportello Etico, recentemente aperto ed il primo in Toscana. Oltre alla professionalità del servizio, i costi sono molto contenuti, mitigati anche dal contributo della CCIAA pari al 30% dei costi sostenuti e da un’apposita convenzione stipulata con Banca della Maremma, che finanzia i costi di certificazione degli Associati a condizioni vantaggiosissime.

Soc. s.r.l. capitale vers. euro10.329,14 (Socio unico)
Trib. GR n. 9802 - CCIAA GR n. 83367
P.IVA n. 01075160539 - Sede legale: Grosseto V.le Monterosa n.196
Tel. 0564/468811 Fax 0564 /454588


|             Dove Siamo           |           Copyright           |           Credits           |